Giulio Vesperini

Prof. Giulio Vesperini, ordinario dell’Università della Tuscia

 .

.

.

.

Giulio Vesperini (1959) è professore ordinario di diritto amministrativo presso l’Università della Tuscia.

È autore di volumi sulle imprese a partecipazione statale, la regolazione del mercato mobiliare, i servizi pubblici, i poteri locali e di scritti in materia, tra l’altro, di regolamentazione del procedimento amministrativo, privatizzazioni delle imprese in pubblico comando, disciplina delle fonti di energia, assetto dei poteri locali, disciplina dei servizi pubblici, organizzazione del governo, scienza del diritto amministrativo, diritto amministrativo europeo. Ha curato numerosi volumi, tra i quali quello sul “Diritto amministrativo speciale” (2005), sui limiti globali ed europei ai diritti amministrativi nazionali (assieme a S. Battini) (2008), quello su “Studiare a giurisprudenza” (2011); quello (assieme a A.Natalini e F.Sarpi) quello su “L’analisi di impatto della regolazione. Il caso delle autorità indipendenti” (2012); quello (assieme a E. Chiti) su “The Administrative Architecture of Financial Integration. Institutional Design, Legal Issues, Perspectives” (2016).

Ha coordinato numerose ricerche universitarie in materia, tra l’altro, di imprese pubbliche, disciplina della concorrenza, regionalismo e federalismo, procedimento amministrativo, organizzazione amministrativa, procedimenti comunitari, riforme amministrative, controlli, semplificazione amministrativa, diritto amministrativo globale ed europeo. Coordina, assieme ad A. Natalini, l’Osservatorio sull’analisi di impatto della regolamentazione nelle autorità indipendenti. Ha compiuto studi presso la Cornell University e la Pennsylvania University ed è stato “visiting professor” al Washington College of Law dell’American University. Fa parte del comitato scientifico del Giornale di diritto amministrativo e della Rivista italiana di diritto pubblico comunitario e del comitato direttivo della Rivista trimestrale di diritto pubblico.

È direttore del Dipartimento di studi linguistico- letterari, storico-filosofici e giuridici -Distu dell’Università della Tuscia. Nella stessa Università, è stato direttore del dipartimento di scienze giuridiche dell’Università della Tuscia dal 2002 al 2008; dal 1999 al 2002, delegato del Rettore per la semplificazione e l’innovazione amministrativa ed è ora delegato del Rettore per i regolamenti; è stato inoltre presidente del corso di laurea in Scienza della pubblica amministrazione e del corso di laurea in Scienze giuridiche e vicedirettore del dipartimento di istituzioni linguistico-letterarie, comunicazionali, storico-giuridiche.

 

È stato:

– componente del nucleo di valutazione dell’Università per stranieri di Perugia;
– componente della commissione per l’accesso ai documenti amministrativi;
– membro della Commissione di studio per l’attuazione della legge 7 agosto 1990, n. 241, istituita presso il Dipartimento per la Funzione pubblica nel marzo del 1991;
– coordinatore, nel 1993-1994, presso il Dipartimento per la Funzione pubblica, di gruppi di lavoro aventi ad oggetto la vigilanza sull’attuazione della legge n. 241 del 1990, la definizione delle linee di intervento per la semplificazione dei procedimenti amministrativi e la redazione della Carta dei servizi pubblici;
– componente del comitato direttivo dell’Associazione italiana dei professori di diritto amministrativo;
– componente del consiglio direttivo della Corte Suprema di Cassazione;
– componente della giunta della conferenza dei presidi e dei direttori di dipartimento di giurisprudenza;
– componente del consiglio direttivo dell’Istituto di ricerche sulla pubblica amministrazione-IRPA;
– componente del consiglio direttivo dell’associazione dell’Osservatorio Air;
– commissario straordinario dell’Accademia Nazionale di Danza.

 

Ha partecipato a commissioni di studio e svolto consulenze per numerose amministrazioni, tra le quali il comune di Roma, la regione Lazio, il dipartimento per la Funzione pubblica, il ministero del tesoro, la presidenza del consiglio dei ministri, la Consob, le Ferrovie dello Stato spa. E’ stato componente dell’Unità per la semplificazione e la qualità della regolazione.

.

 .

email: g.vesperini@mclink.it

indirizzo di posta elettronica certificata : giuliovesperini@ordineavvocatiroma.org

.

 .

Curriculum vitae

Elenco delle pubblicazioni

Consulta gli scritti di Giulio Vesperini

.

.

.