Tag Archives: CGUE

CGUE

La CGUE annulla la decisione delle autorità nazionali di sospendere il Governatore della Banca centrale della Lettonia

Con sentenza del 26 febbraio 2019 (Cause riunite C-202/18 e C-238/18), la Corte di Giustizia dell’Unione europea ha annullato la decisione dell’Ufficio per la prevenzione e la lotta alla corruzione (“KNAB”) della Lettonia di sospendere dall’incarico il Governatore della Banca … LEGGI

Alla CGUE le conseguenze della mancata indicazione nell’offerta dei costi della manodopera e degli oneri di sicurezza

Con tre distinte ordinanze adottate lo scorso 24 gennaio, l’Adunanza Plenaria del Consiglio di Stato ha sottoposto alla Corte di giustizia la questione sul se il diritto dell’Unione europea osta a una disciplina nazionale quale quella italiana in base alla … LEGGI

Corte di Giustizia UE: il Quantitative Easing non viola il diritto dell’Unione

La Corte di Giustizia dell’Unione Europea, con sentenza n.192/2018 nella causa C-493/17, ha dichiarato che l’esame delle questioni sottoposte alla Corte Costituzionale Federale tedesca non ha fatto emergere alcun elemento idoneo ad inficiare la validità della decisione (UE) 2015/774 della … LEGGI

La CGUE esclude la legittimazione ad impugnare in caso di mancata partecipazione alla gara

Un operatore economico che contesta in radice i termini di una gara d’appalto alla quale non ha partecipato ha diritto di proporre ricorso ai sensi dell’articolo 1, paragrafo 3, e dell’articolo 2, paragrafo 1, lettera b), della direttiva 89/665, qualora, … LEGGI

La Corte di Giustizia sulla nozione di appalti pubblici e onerosità

Con sentenza del 18 ottobre 2018 (causa C-606/17) la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata in merito alla legittimità dell’affidamento diretto, da parte di una USL e di un ospedale veneti, della fornitura triennale di un farmaco ad … LEGGI

Alla Corte di Giustizia la questione dei limiti al subappalto

La VI Sezione del Consiglio di Stato, con ord. 11 giugno 2018, n.3553, ha rimesso alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea il seguente quesito interpretativo: “se i principi di libertà di stabilimento e di libera prestazione di servizi, di cui … LEGGI

Alla Corte di Giustizia la compatibilità del “grave illecito professionale” con il diritto comunitario

Con ordinanza n. 2639 del 3 maggio 2018, la sezione Quinta del Consiglio di Stato ha rimesso alla Corte di Giustizia dell’Unione europea la questione pregiudiziale relativa alla compatibilità dell’art. 80, comma 5, lett. c), del dlgs. n. 50/2016 (“Codice … LEGGI

La CGUE si pronuncia sul ne bis in idem

Con tre sentenze pubblicate il 20 marzo 2018 (C‑524/15, C‑537/16, e C-596-597/16 Cause riunite), la Corte di Giustizia dell’Unione Europea è tornata a pronunciarsi sul principio del ne bis in idem e in particolare sul problema della sua applicabilità ai … LEGGI

Va rimessa alla Corte di giustizia la possibilità di contemporanea partecipazione, ad una stessa gara, di diversi syndacates aderenti ai Lloyd’s of London con offerte sottoscritte da un’unica persona, Rappresentante Generale per il Paese.

Il TAR Calabria, Catanzaro, ha rimesso alla Corte di Giustizia dell’Unione europea la questione pregiudiziale se i principi sanciti dalla norme europee in materia di concorrenza, di cui al Trattato sul Funzionamento dell’Unione Europea (TFUE), nonché i principi che ne derivano … LEGGI

Tutela dei consumatori e riparto di competenze tra autorità indipendenti: il Consiglio di Stato si rivolge alla Corte di giustizia

Con due ordinanze (n. 167/2017 e n. 168/2017) del 17 gennaio scorso, il Consiglio di Stato ha rinviato alla Corte di Giustizia dell’Unione europea una serie di questioni concernenti il rapporto tra disciplina sulle pratiche commerciali scorrette e regolazione settoriale … LEGGI