Giustizia e amministrazione

Azioni esperibili in sede di ricorso straordinario al Capo dello Stato

  Con il parere dell’11 giugno 2018, n. 1517, la Seconda Sezione del Consiglio di Stato, affrontando il tema della natura del ricorso straordinario al Presidente della Repubblica, ha fatto luce su quali azioni è possibile esperire in tale sede. In … LEGGI

Criteri e modalità di attribuzione e di utilizzo della carta elettronica (bonus ai giovani): il parere del Consiglio di Stato sulle modifiche apportate al decreto 15 settembre 2016, n. 187

Il Consiglio di Stato ha espresso il proprio parere sulle modifiche che sono state apportate al decreto che disciplina i criteri e le modalità di attribuzione e di utilizzo della carta elettronica -bonus ai giovani (decreto del Presidente del Consiglio dei … LEGGI

Pubblicata la sentenza della Consulta in tema di legittimità costituzionale delle procedure per la bonifica di Bagnoli

  Pubblicata la sentenza della Corte Costituzionale, n. 126/2018, con cui è stato stabilito che le procedure per la bonifica e il risanamento dell’area di Bagnoli, contenute nel cosiddetto decreto “sblocca Italia” sono costituzionalmente legittime. La sentenza riveste un peculiare … LEGGI

Il diploma di fisioterapista consente l’iscrizione alla facoltà universitaria di Fisioterapia ad anni successivi al primo? Rimessione alla Plenaria.

Il Consiglio di Stato (sez. VI, ord. 11 giugno 2018, n. 3554) ha rimesso all’Adunanza plenaria la questione relativa al valore da riconoscere, ai fini di una iscrizione universitaria, al diploma di fisioterapista rilasciato ai sensi della legge 19 maggio … LEGGI

Alla Corte di Giustizia la questione dei limiti al subappalto

La VI Sezione del Consiglio di Stato, con ord. 11 giugno 2018, n.3553, ha rimesso alla Corte di Giustizia dell’Unione Europea il seguente quesito interpretativo: “se i principi di libertà di stabilimento e di libera prestazione di servizi, di cui … LEGGI

Una sentenza del Tribunale dell’Unione europea sul congelamento dei capitali

Con la sentenza dello scorso 6 giugno nella causa T-258/17, il Tribunale dell’Unione europea ha annullato la decisione (PESC) 2017/381 del Consiglio, del 3 marzo 2017, che modifica la decisione 2014/119/PESC, relativa a misure restrittive nei confronti di talune persone, entità … LEGGI

Il Tar Campania sul soccorso istruttorio

  Il Tar Campania (Sez. III, 29 maggio 2018, n. 3534) ha stabilito che non si può ricorrere all’istituto del soccorso istruttorio per supplire alla carenza di un requisito prescritto a pena di inammissibilità della domanda di partecipazione alla gara. … LEGGI

La prossima battaglia sulla privacy

      Con l’entrata in vigore del Gdpr, l’Europa ha segnato un passo fondamentale nella tutela della privacy. Plaudito come un intervento che avrà risonanza globale e che si porrà come riferimento per una gestione sana dei dati, non … LEGGI

Tar Campania: ottemperanza esperibile anche in caso di condanna “generica”

  La Seziona ottava del Tar Campania (sentenza 22 maggio 2018, n. 3325) ha stabilito che nel giudizio di ottemperanza non deve necessariamente venire in rilievo una pronuncia che abbia i caratteri propri del titolo esecutivo disciplinato dall’art. 474 c.p.c., … LEGGI

Il rapporto tra accesso e onere della prova in una recente sentenza del TAR

Con la sentenza dello scorso 21 maggio, n. 296, il Tribunale Amministrativo Regionale per il Molise ha riaffermato il principio in base al quale l’accesso costituisce uno strumento di trasparenza dell’azione amministrativa, ma non anche un modo per ottenere vantaggi … LEGGI