Bandi e borse di studio

Concorso per sedici funzionari al CSM

Il Consiglio Superiore della Magistratura ha bandito un concorso (pubblicazione in G.U. n. 36, 8-05-2018), per titoli e per esami, a sedici posti di funzionario amministrativo, profilo giuridico (di cui sei riservati al personale attualmente in ruolo presso il CSM).

Al concorso sono ammessi a partecipare coloro che abbiano conseguito la laurea specialistica in giurisprudenza, scienze politiche, economia e commerico o equipollente ovvero un titolo di studio conseguito all’estero, ma riconosciuto equipollente alle predette lauree in base alla legislazione vigente in Italia.

Ai fini dell’ammissione al concorso, che si articolerà in una prova scritta ed una orale, sono richiesti i seguenti requisiti o titoli di servizio:

  • essere dipendenti di ruolo con qualifica ascrivibile alla ex carriera direttiva o qualifiche equiparate per l’accesso alle quali è previsto il possesso di un diploma di laurea indicato precedentemente, presso Amministrazioni centrali dello Stato, Organi di rilievo costituzionale o in Autorità amministrative indipendenti, con anzianità nella qualifica e nel ruolo di almeno un anno continuativo alla data di  scadenza del termine stabilito per la presentazione della domanda;
  • fare parte del personale di ruolo in servizio presso il CSM con la qualifica di assistente nell’area II, o aver fatto parte del personale in posizione di servizio  temporaneo con funzione assimilabile a quella di assistente, in possesso degli stessi titoli di studio e che abbia maturato un’esperienza lavorativa presso il CSM di almeno un anno negli ultimi quattro.

La domanda di partecipazione al concorso deve essere inviata esclusivamente per via telematica entro il 7 giugno 2018, secondo la procedura prevista all’art. 3 del bando.