La Costituzione scolastica: radici, temi e risultati

 

Il saggio intende offrire una panoramica del dibattito svoltosi nell’Assemblea Costituente italiana sui temi dell’istruzione, della scuola e dell’insegnamento. In una prima parte vengono descritte le radici politico-culturali del dibattito pedagogico italiano e le posizioni espresse in Assemblea dalle sue componenti politiche e intellettuali più significative. Di questa discussione si evidenzia sia il ruolo centrale svolto dalla risoluzione del problema storico della posizione delle scuole confessionali, sia il condizionamento che questo tema ha giocato sulla possibilità che si affrontassero molti altri aspetti. In una seconda parte del
saggio si evidenzia come l’interpretazione degli articoli che la Costituzione ha dedicato all’istruzione sia espressiva di questa originaria debolezza del compromesso costituzionale, in coerenza con il carattere aperto di molte altre parti del testo entrato in vigore nel 1948.