Rivista trimestrale di diritto pubblico – Condizioni di abbonamento

Condizioni e costi di Abbonamento 2013

 

Rivista cartacea

Unione europea E 110,00

Paesi extra Unione europea E 165,00

Prezzo di un singolo numero E 28,00 (Extra U.E. E 42,00)

In caso di sottoscrizione contemporanea a due o più riviste cartacee tra quelle qui di seguito indicate sconto 10% sulla quota di abbonamento (U.E./Paesi extra U.E.):

Il foro amministrativo – C.d.S. E 230,00/E 345,00
Il foro amministrativo – T.A.R. E 230,00/E 345,00
Rivista trimestrale di diritto pubblico E 110,00/E 165,00
Diritto processuale amministrativo E 100,00/E 147,00
Diritto amministrativo E 80,00/E 117,00

Gli sconti non sono cumulabili.
Le annate arretrate a fascicoli, dal 2003 compreso al 2012, sono disponibili fino ad esaurimento scorte.

 

Rivista on-line all’interno di “Biblioteca Riviste” dal 1975

U.E. abbonato E 36,00 (IVA compresa) – non abbonato E 110,00 (IVA compresa)

La rivista on-line riproduce, in pdf, i contenuti di ogni fascicolo dall’anno indicato fino all’ultimo numero in pubblicazione.

La sottoscrizione dell’abbonamento “abbonato” alla rivista cartacea garantisce un accesso al contenuto dal 1 gennaio 2013, o da qualunque data successiva di sottoscrizione, fino al 31 dicembre 2013.

La sottoscrizione dell’abbonamento “non abbonato” alla rivista cartacea garantisce un accesso di 365 giorni dalla data di sottoscrizione.

In seguito alla sottoscrizione sarà inviata all’abbonato una password di accesso.

Il sistema on-line Biblioteca Riviste permette la consultazione dei fascicoli attraverso ricerche:
• full text
• per estremi di pubblicazione (numero e anno fascicolo)
• per data

 

Note

L’abbonamento alla rivista cartacea decorre dal 1° gennaio di ogni anno e dà diritto a tutti i numeri relativi all’annata, compresi quelli già pubblicati.

Il pagamento può effettuarsi direttamente all’Editore:
• con versamento sul c.c.p. 721209, indicando chiaramente gli estremi dell’abbonamento;
• a ricevimento fattura (riservata ad enti e società);
• mediante carta di credito (visa – mastercard – eurocard – carta sì), precisando: numero, scadenza, data di nascita;
• oppure tramite gli Agenti Giuffrè a ciò autorizzati (cfr. Pagine Gialle).

Il rinnovo dell’abbonamento deve essere effettuato entro il 31 marzo di ciascun anno.
I fascicoli non pervenuti all’abbonato devono essere reclamati al ricevimento del fascicolo successivo. Decorso tale termine si spediscono, se disponibili, contro rimessa dell’importo.
Le comunicazioni in merito a mutamenti di indirizzo vanno indirizzate all’Editore.

Per ogni effetto l’abbonato elegge domicilio presso la “Dott. A. Giuffrè Editore SpA” – Via Busto Arsizio, 40 – 20151 Milano.

 

Pubblicità

Dott. A. GIUFFRÈ EDITORE S.p.A. – Servizio Pubblicità,
via Busto Arsizio, 40 – 20151 Milano – tel. 02/38.089.335
fax 02/38089426 – e-mail: periodici@giuffre.it

I contributi pubblicati in questa rivista potranno essere riprodotti dall’Editore su altre, proprie pubblicazioni, in qualunque forma.

Registrazione presso il Tribunale di Milano al n. 258 del 20 settembre 1965
R.O.C. n. 6569 (già RNS n. 23 vol. 1 foglio 177 del 2/7/1982)

Direttore responsabile: Bernardo Giorgio Mattarella

Rivista associata all’Unione della Stampa Periodica Italiana

Pubblicità inferiore al 45%

Tipografia «MORI & C. S.p.A.» 2100 Varese – Via F. Guicciardini 66