Matteo Gnes

Prof. Matteo Gnes, associato dell’Università di Urbino “Carlo Bo”

.

 Matteo Gnes è professore associato di diritto amministrativo nel Dipartimento di Giurisprudenza (DGiur) – Scuola di Giurisprudenza, ove insegna Diritto amministrativo e nella Scuola di Scienze politiche e sociali del Dipartimento di Economia, Società, Politica (DESP) dell’Università di Urbino Carlo Bo, ove insegna Diritto amministrativo, Contabilità di Stato ed Istituzioni di diritto pubblico, ed ha insegnato Diritto amministrativo europeo, Diritto amministrativo specialistico e Diritto degli enti locali.

Nel dicembre 2013 ha conseguito l’abilitazione a professore ordinario di diritto amministrativo.

E’ direttore del Master di secondo livello in Scienze amministrative e coordinatore del Centro di ricerca sulle pubbliche amministrazioni (Ceripa) dell’Università di Urbino Carlo Bo.

Nel primo semestre del 2007 è stato “Fulbright Visiting Professor” (Fulbright Distinguished Lecturer Chair) presso la Georgetown University di Washington D.C. (Stati Uniti), ove ha tenuto due corsi sull’integrazione giuridica ed amministrativa europea.

Nato a Roma nel 1971, si è laureato in giurisprudenza con 110/110 e lode all’Università degli studi di Roma “La Sapienza” nel gennaio 1995, con una tesi in materia di diritto della concorrenza. Nel 1992-1993 ha seguito corsi in materia di diritto comunitario, internazionale, comparato e della concorrenza presso l’Università di Leiden in Olanda; nel 1996 ha conseguito il Master dell’Academy of European Public Law organizzata dal Gruppo europeo di diritto pubblico. Ha conseguito il Dottorato di ricerca dell’Istituto universitario europeo (European University Institute – EUI) di Firenze il 1° giugno 2000, con una tesi sull’impatto del diritto comunitario sulla giustizia amministrativa.

Negli anni accademici 1998-1999 e 2001-2002 è stato professore a contratto di Diritto internazionale presso l’Università della Tuscia di Viterbo; negli anni accademici 1998-1999 e 1999-2000 è stato professore a contratto di Diritto amministrativo comparato, e, nell’anno accademico 2000-2001, di Diritto amministrativo comunitario, presso la Scuola di specializzazione in diritto europeo dell’Università degli studi di Teramo; dall’anno accademico 2004-2005 ha tenuto numerosi corsi, in qualità di professore supplente e, dal 2008, quale professore associato, nella Facoltà di Scienze politiche dell’Università di Urbino. Dall’anno accademico 2002-2003 è docente e responsabile di modulo nel Master in Scienze amministrative organizzato dall’Università di Urbino, nonché nel Master in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione organizzato dall’Università di Roma “La Sapienza” (fino al 2006) e, dal 2006/2007, nel Master universitario di II livello in diritto amministrativo e scienze dell’amministrazione organizzato dall’Università di Roma Tre.

É stato co-direttore della rivista Gli Stranieri (2012-2013), è membro del comitato scientifico di indirizzo della rivista telematica immigrazione.it e collabora con diverse riviste, tra cui la Rivista trimestrale di diritto pubblico, il Giornale di diritto amministrativo e la Revue européenne de droit public – European review of public law. Ha pubblicato i volumi monografici “La scelta del diritto. Concorrenza tra ordinamenti, arbitraggi, diritto comune europeo” (Milano, Giuffrè, 2004); “I privilegi dello Stato debitore” (Milano, Giuffrè, 2012); e “La decertificazione. Dalle certificazioni amministrative alle dichiarazioni sostitutive” (Santarcangelo di Romagna, Maggioli, 2014), oltre a numerosi saggi ed articoli in materia di diritto amministrativo, diritto pubblico e diritto dell’Unione europea.

 

 

Curriculum vitae

Elenco delle pubblicazioni

Gli scritti di Matteo Gnes

.

 

 

.