Massimo Macrì

Massimo Macrì, Responsabile dei Rapporti Legali con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti presso Autostrade per l’Italia

 

 

mmMassimo Macrì (1977) è Responsabile dei Rapporti Legali con il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti presso la Funzione Affari Regolatori e Concessori di Autostrade per l’Italia s.p.a..

È stato funzionario dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (24 giugno 2014 – novembre 2014) e, ancora prima, funzionario dell’Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici, ricoprendo, in particolare, il ruolo di Assistente di un componente del Consiglio dell’Autorità da luglio 2007 a febbraio 2014.

Si è laureato (2002) a Roma, presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, con una tesi in diritto amministrativo (relatore Prof. Sabino Cassese) dal titolo “La riforma dell’autorità della concorrenza nel Regno Unito”. Ha svolto un periodo di studi presso la London School of Economics and Political Science per approfondire il tema della tesi con la quale ha poi vinto, nel 2003, un Premio di Laurea presso la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.

Nel 2002 ha vinto una borsa annuale di perfezionamento in scienze amministrative presso il dipartimento di diritto pubblico della Facoltà di Giurisprudenza dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”. Dal 2002 al 2005 ha partecipato alle attività didattiche integrative e di ricerca della cattedra di diritto amministrativo del Prof. Sabino Cassese, presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; in particolare, ha approfondito lo studio della regolazione dei servizi pubblici di telecomunicazioni ed energia elettrica nonché del diritto amministrativo europeo e globale. Ha prestato inoltre una consulenza all’Ufficio Affari Regolatori di Enel s.p.a.

Dal 2003 a giugno 2007 ha svolto un’esperienza di lavoro presso l’Ufficio Affari Legali di Italferr s.p.a. (società del gruppo Ferrovie dello Stato) occupandosi di appalti di opere pubbliche e nel 2006 ha conseguito l’abilitazione alla professione forense.

Nel 2013 ha vinto una borsa di studio per la frequenza al Master di II livello in “Management e Politiche delle Amministrazioni Pubbliche” presso l’Università di Roma “Luiss Guido Carli”, School of Government in collaborazione con la Scuola Nazionale dell’Amministrazione.

Dal 2004 è professore a contratto di un insegnamento integrativo presso la Facoltà di Ingegneria dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata su “L’attività contrattuale nelle pubbliche amministrazioni”, nell’ambito del corso “Metodi e modelli per l’organizzazione e la gestione delle pubbliche amministrazioni” tenuto dal Prof. Luigi Fiorentino.

È docente in materia di contratti pubblici nell’ambito dei Master di II livello in: “Diritto amministrativo e scienze dell’amministrazione” presso l’Università degli studi di “Roma tre” (2006– 2014); “Diritto amministrativo” presso l’Università degli studi Suor Orsola Benincasa di Napoli (2007 – 2014). E’ stato docente dei Master di II livello in: “Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione” presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” (2004 – 2006); “Appalti e contratti pubblici” presso il Politecnico di Milano (2010).

Dal 2012 è docente del Corso “Diploma di esperto in appalti pubblici” organizzato dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione e nel 2009 è stato docente in materia di esternalizzazioni e partecipazioni pubbliche nell’ambito del “9° ciclo di Attività formative per dirigenti di Amministrazioni varie” organizzato dalla Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione.

È stato docente in materia di contratti pubblici presso diversi corsi di formazione organizzati da Province ed enti pubblici: Province di Roma e Bologna, Centre for Economics and International Studies (CEIS) dell’Università degli Studi di Roma Tor Vergata, Formez, Isfol (2008 – 2012).

Dal 2014 collabora con la cattedra di diritto amministrativo del Prof. Bernardo Giorgio Mattarella presso l’Università di Roma “Luiss Guido Carli”.

Dal 2012 collabora con il Giornale di diritto amministrativo e dal 2002 al 2009 ha collaborato con la Rivista trimestrale di diritto pubblico. E’ autore di alcuni articoli in tema di contratti pubblici, spending review e lavoro pubblico. Ha curato (2011) il capitolo relativo al “Ruolo dell’Autorità per la vigilanza sui contratti pubblici e la centralizzazione degli acquisti”, nell’ambito del volume “Gli acquisti delle amministrazioni pubbliche nella Repubblica federale”, L. Fiorentino (a cura di).

 

Curriculum vitae

Elenco delle pubblicazioni