Marco Pacini

Dott. Marco Pacini, funzionario della Banca d’Italia

.

Marco Pacini (1975) è dottore di ricerca in Organizzazione e funzionamento della pubblica amministrazione presso l’Università di Roma “La Sapienza”, e docente nel Master di II livello in “Diritto amministrativo e scienza dell’amministrazione” presso l’Università di Roma Tre.

Coadiutore presso l’Ufficio italiano dei cambi (dal 2002) è stato distaccato presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ufficio del Presidente (2006-2007) ed è attualmente funzionario della Banca d’Italia (dal 2008) assegnato presso il Nucleo di collaborazione con la Procura di Milano.

Si è laureato con lode (1999) nella Facoltà di giurisprudenza dell’Università di Pisa, relatore prof. Fabio Merusi. Vincitore della borsa di studio in scienze amministrative finanziata dalla Banca Nazionale del Lavoro sul tema “La vigilanza bancaria tra banche centrali nazionali e Banca Centrale europea” (1999-2000) ha svolto una stage presso la Corte europea dei diritti dell’uomo a Strasburgo (2002).

Ha pubblicato un volume su “Diritti umani e amministrazioni pubbliche”. Ha scritto saggi su contrasto al riciclaggio finanziario, vigilanza bancaria europea, area economica e monetaria nel Mediterraneo (con Benedetta Bastioni), controlli sulla gestione delle pubbliche amministrazioni. E’ autore di numerosi articoli in materia di diritti umani. Ha partecipato come relatore a diversi convegni e seminari in Italia e all’estero.

Collabora con il Giornale di diritto amministrativo, per il quale cura l’Osservatorio sulla giurisprudenza della Corte europea dei diritti dell’uomo, con la Rivista trimestrale di diritto pubblico, con la Rivista dell’Associazione italiana dei costituzionalisti.

 

Curriculum vitae

Elenco delle pubblicazioni

Consulta gli scritti di Marco Pacini