Benedetto Cimino

Dott. Benedetto Cimino, dottore di ricerca dell’Università della Tuscia

.

 

Benedetto Cimino (1979) è professore a contratto di Diritto pubblico presso l’Università degli studi di Viterbo e dottore di ricerca in Diritto dei contratti pubblici e privati presso la medesima Università.

Si è laureato con lode presso l’Università di Roma “La Sapienza”, con una tesi dal titolo “La riforma della disciplina della dirigenza pubblica”, per cui è stato premiato dal Rotary Club nel 2006. Nel 2007 ha conseguito il Diploma of the Academy of European Public Law di Atene, difendendo una tesi sul tema “Reasonableness, impartiality, objectiveness and participation: the Gats standards”.

Ha partecipato a programmi di ricerca avviati da istituti ed università, in materia di uffici di diretta collaborazione, dirigenza pubblica, rapporti tra diritto globale e ordinamenti nazionali, sistema amministrativo italiano. Svolge attività di docenza presso vari master e istituzioni formative.

È autore di saggi e articoli in materia di pubblico impiego, organizzazione amministrativa, mutuo riconoscimento, procedimento amministrativo, strumenti della legislazione. Collabora alla Rivista trimestrale di diritto pubblico e al Giornale di diritto amministrativo.

Dal 2008 al 2013 è stato consulente giuridico presso il Comitato per la Legislazione della Camera dei deputati, partecipando all’attività istituzionale dell’organo e curando la predisposizione di pareri, testi normativi e proposte di legge. In particolare, ha curato la stesura di rapporti conoscitivi in materia di qualità e strumenti della legislazione, decretazione d’urgenza, delega legislativa, ordinanze emergenziali, strumenti di recepimento del diritto comunitario.

È avvocato in Roma da giugno 2008.

 

Curriculum vitae

Elenco delle pubblicazioni

Consulta gli scritti di Benedetto Cimino