Alberto Massera

Lo Stato che contratta e che si accorda

Alberto Massera

Plus - Pisa University Press, 2011

 

.

Contracting State”, “Government by Contract”, “Regulation by Contract”, oltre a essere i titoli di alcuni saggi di particolare diffusione nella letteratura giuridica (e non solo) del mondo anglo-americano e quindi di common law, costituiscono modi distinti di rappresentare una tematica complessa: la tematica dell’utilizzo da parte delle pubbliche amministrazioni di moduli consensuali (contratti di diritto privato e accordi amministrativi) in luogo del provvedimento amministrativo a carattere unilaterale e imperativo, non solo per consentire alle amministrazioni stesse di acquisire dal mercato le forniture e i servizi e di provvedere ai lavori e alle infrastrutture che rientrano nelle loro finalità istituzionali, ma anche per realizzare interventi di regolazione o di esecuzione di policy in una molteplicità di settori economicosociali, ove il potere amministrativo si confronta con gli interessi privati negoziando e lasciando la decisione unilaterale come rimedio ai fallimenti del “bargaining” e come soluzione per far fronte alle sopravvenienze che rimettono in gioco l’interesse pubblico. Il lavoro affronta e svolge il tema in una prospettiva integrale e a tutto campo, con l’obiettivo di tenere insieme, nello sviluppo dei singoli argomenti esaminati, l’analisi dei profili amministrativistici e di quelli civilistici, del diritto nazionale, del diritto sovranazionale e internazionale e del diritto comparato, applicando altresì, per specifici oggetti, spunti provenienti dal metodo dell’analisi economica del diritto. Il materiale utilizzato proviene dai diversi formanti dell’esperienza giuridica, ma particolare spazio viene dato al diritto vivente quale formato dalle interpretazioni giurisprudenziali.

Alberto Massera è professore ordinario di Diritto amministrativo presso l’Università di Pisa; ha tenuto altresì corsi di insegnamento relativi ai diversi rami del Diritto pubblico. Ha pubblicato oltre 160 studi su svariati argomenti di diritto pubblico e amministrativo, italiano e comparato, collaborando con le principali riviste scientifiche del settore e partecipando a numerose ricerche collettive di rilievo nazionale, anche con funzioni di responsabilità di unità operativa. Questo volume giunge a conclusione di un lungo periodo di ricerca in materia, nel corso del quale ha partecipato per l’oggetto alla stesura di manuali, trattati e dizionari, redigendo altresì il capitolo dedicato all’Italia nel “Droit comparé des contrats publics”, pubblicato a Bruxelles nel 2010.

.

Link al sito di Edizioni Plus.

.