Diritti fondamentali

La Corte Suprema USA boccia il DOMA – Defense of Marriage Act

Con la pronuncia no. 12-307 del 26 giugno 2013, la Corte Suprema degli Stati Uniti interviene in materia di matrimoni gay e sanziona il Defense of Marriage Act (DOMA) varato nel 1996 dall’amministrazione Clinton che, non prevedendo tutela per il matrimonio tra persone dello stesso sesso, determina una violazione del principio di uguaglianza.