Privacy

La Corte di giustizia tra Internet, Google e privacy

 

 

 

curia

 

La Corte di giustizia dell’Unione europea si è pronunciata in materia di privacy, sollevando notevole interesse, come sempre quando si tratta di Internet e di Google. Secondo la Corte, in estrema sintesi, un motore di ricerca sarà obbligato, su richiesta dell’interessato, ad eliminare i link che non corripondano all’immagine attuale della persona. Allorché notizie risalenti siano lesive della privacy della persona, il titolare del trattamento può essere obbligato a rimuoverle.

Come riporta il comunicato stampa della Corte, “[i]l gestore di un motore di ricerca su Internet è responsabile del trattamento da esso effettuato dei dati personali che appaiono su pagine web pubblicate da terzi“. [..] “Così, nel caso in cui, a seguito di una ricerca effettuata a partire dal nome di una persona, l’elenco di risultati mostra un link verso una pagina web che contiene informazioni sulla persona in questione, questa può rivolgersi direttamente al gestore oppure, qualora questi non dia seguito alla sua domanda, adire le autorità competenti per ottenere, in presenza di determinate condizioni, la soppressione di tale link dall’elenco di risultati“.

Nella sua sentenza odierna, la Corte constata anzitutto che, esplorando Internet in modo automatizzato, costante e sistematico alla ricerca delle informazioni ivi pubblicate, il gestore di un motore di ricerca «raccoglie» dati ai sensi della direttiva. La Corte giudica inoltre che il gestore «estrae», «registra» e «organizza» tali dati nell’ambito dei suoi programmi di indicizzazione, prima di «conservarli» nei suoi server e, eventualmente, di «comunicarli» e di «metterli a disposizione» dei propri utenti sotto forma di elenchi di risultati“.

La Corte reputa inoltre che il gestore del motore di ricerca sia il «responsabile» di tale trattamento”, proprio perchè è tale soggetto a determinare le finalità e l’uso dei dati raccolti e degli strumenti utilizzati.

 

 

Leggi il comunicato stampa

Leggi la sentenza