Gruppi di lavoro Irpa - Aree di indagine

Cassa Depositi e Prestiti – Porti e logistica

Cassa Depositi e Prestiti – Porti e logistica

(vai al documento)

Lo studio analizza il sistema portuale e logistico italiano nel contesto competitivo euro-mediterraneo.

Quello della portualità e della logistica è un settore strategico per l’economia del Paese in ragione, sia del contributo diretto alla formazione del PIL (stimato pari al 2,6%) sia del ruolo determinante che riveste per la competitività del sistema industriale.

Il documento si articola in quattro capitoli:

  • il Capitolo 1 contiene un’analisi delle dimensioni e delle caratteristiche del sistema portuale nazionale mettendo in evidenza le strette relazioni che lo legano al tessuto industriale e all’economia del Paese. In questo ambito un approfondimento specifico è dedicato al contesto competitivo nel quale si colloca il sistema italiano con riferimento ai grandi scali del Nord Europa e ai mercati del Nord Africa e dell’East Med;
  • il Capitolo 2 approfondisce il tema della governance portuale come fattore determinante per la competitività del sistema, facendo riferimento anche ai principali modelli gestionali diffusi in Europa e individuando, fra questi, alcune best practice;
  • il Capitolo 3 descrive il sistema logistico nazionale, con riferimento alle diverse tipologie di infrastrutture presenti sul territorio e indaga la percezione che gli operatori internazionali hanno della performance logistica italiana rispetto a quella espressa dagli altri principali Paesi europei;
  • il Capitolo 4, infine, approfondisce il tema delle effettive potenzialità del sistema portuale e logistico nazionale e suggerisce alcune linee di indirizzo strategico per il rilancio del settore.

Completano l’analisi le Appendici che contengono approfondimenti relativi al mercato del trasporto marittimo di merci, al sistema portuale italiano nell’ambito della rete TEN-T e ai più recenti interventi normativi di interesse per il settore.