Economia

OECD Economic Surveys: Italy 2013

Sul sito dell’OECD è disponibile l’ Economic Survey of Italy 2013.

Nel rapporto si sottolinea come il mantenimento del consolidamento fiscale  sia fondamentale al fine di ricondurre il rapporto tra debito pubblico e PIL verso una traiettoria discendente a medio termine.

Le manovre di bilancio dovrebbero essere focalizzate su tagli permanenti della spesa per evitare un ulteriore aumento di livelli impositivi già elevati. È necessario, inoltre, avviare una ristrutturazione del sistema tributario per ridurre le spese fiscali inefficienti e rendere il rispetto degli obblighi più facile e meno costoso.

Secondo il rapporto, il livello impositivo che grava sui lavoratori a basso reddito è più elevato che nella maggior parte dei paesi OCSE.

La riduzione dell’aliquota fiscale del secondo percettore di reddito in un nucleo familiare consentirebbe di porre rimedio allo scarso tasso di partecipazione delle donne sul mercato del lavoro italiano.

 

Scarica l’ Overview dell’ Economic Survey of Italy 2013

Leggi il testo completo