Amministrazione e mercato

Correttivo al nuovo codice dei contratti pubblici

Presidenza

In attuazione dell’articolo 1, comma 8, della legge 28 gennaio 2016, n. 11 – che prevede che il Governo, entro un anno dall’entrata in vigore del nuovo codice dei contratti pubblici (d.lgs. n.50/2016), possa emanare disposizioni integrative e correttive al codice stesso, con la medesima procedura prevista per l’adozione del provvedimento principale – la Presidenza del Consiglio dei Ministri ha pubblicato lo schema del provvedimento correttivo.

Ai sensi del comma 2 del richiamato articolo 1 della legge delega è stata avviata una consultazione, di concerto con il Ministero delle infrastrutture e dei trasporti e sentita l’ANAC, delle principali categorie di soggetti destinatari del provvedimento correttivo, di prossima adozione.

La consultazione si è conclusa il 22 febbraio.

Leggi il testo sottoposto a consultazione