Autorità indipendenti

Rimessione del TAR Lazio alla Corte di giustizia in ordine alla Autorità competente a sanzionare un operatore economico per pratica commerciale scorretta

Il TAR Lazio ha ritenuto di investire la Corte di Giustizia dell’Unione europea della questione rilevante, legata all’interpretazione dell’art. 27, comma 1 bis, del Codice del Consumo in relazione alle disposizioni euro-unitarie applicabili al settore delle forniture di energia elettrica e gas naturale (analogamente a quanto già effettuato dal Consiglio di Stato sez. VI, con ord. 17 gennaio 2017, n. 167, per il settore delle telecomunicazioni).

Qui il testo dell’ordinanza di rimessione.