Amministrazione e mercato

Anac: nuovo regolamento sul procedimento sanzionatorio

anac_logo

 

 

Con il decreto legislativo n. 97 del 2016, che dispone il riordino della normativa in materia di prevenzione della corruzione, pubblicità e trasparenza, è stato modificato, fra le altre cose, l’articolo 47 del decreto legislativo n. 33 del 2013. In particolare, è stato attribuito all’Autorità Nazionale Anticorruzione (Anac) il potere di irrogare le sanzioni e di disciplinare con regolamento il relativo procedimento. Sono stati  superati così i dubbi interpretativi che avevano condotto a una pluralità di interventi dell’Autorità, fino all’adozione del Regolamento del 23 luglio 2015, il quale prevedeva la competenza della medesima a irrogare le sanzioni in misura ridotta e del Prefetto per quelle definitive. In esecuzione delle suddette disposizioni, con provvedimento del 16 novembre 2016, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 284 del 5 dicembre 2016, l’Anac ha emanato il proprio regolamento in materia di esercizio del potere sanzionatorio.

Leggi il testo del regolamento