Amministrazione e mercato

Anac: indicazioni operative sulle modalità di calcolo della soglia di anomalia

anac_logo

Con comunicato del Presidente del 5 ottobre 2016, l’Autorità Nazionale Anticorruzione ha fornito indicazioni operative in merito alle modalità di calcolo delle soglie di anomalia nel caso di aggiudicazione con il criterio del prezzo più basso.

Il Codice, all’art. 97, comma 2, prevede difatti che in caso di aggiudicazione al prezzo più basso, “la congruità delle  offerte è valutata sulle offerte che presentano un ribasso pari o superiore ad  una soglia di anomalia determinata, al fine di non rendere predeterminabili dai candidati i parametri di riferimento per il calcolo della soglia, procedendo al sorteggio, in sede di gara, di uno” tra i cinque criteri enucleati nelle  lettere da a) a e).

Leggi il Comunicato