Amministrazione e mercato

Agcm: aperta istruttoria su gara Consip FM4-Facility Management

agcm_logo1

 

 

Con comunicato stampa del 23 marzo 2017, l’Autorità garante della concorrenza e del mercato (Agcm) ha reso noto l’avvio di un procedimento istruttorio nei confronti di talune imprese (Consorzio Nazionale Servizi Società Cooperativa, Dussmann Service S.r.l., Engie Servizi S.p.a., ManitalIdea S.p.a., Manutencoop Facility Management S.p.a., Romeo Gestioni S.p.a. e STI S.p.a.) per accertare se queste ultime, anche tramite società dalle stesse controllate, abbiano posto in essere un’intesa restrittiva della concorrenza, avente ad oggetto il coordinamento delle modalità di partecipazione alla gara bandita da Consip per l’affidamento dei servizi di Facility Management destinati agli immobili della PA e alle Università e istituti di ricerca pubblici (gara FM4). In particolare, dall’analisi delle strategie partecipative nella gara indetta da Consip nel 2014, parrebbe emergere l’assenza di un effettivo confronto concorrenziale tra le parti in termini di mancata sovrapposizione delle offerte maggiormente competitive. L’ipotesi di coordinamento è supportata dai legami di natura societaria e consortile intercorrenti tra le suddette imprese e/o le cordate costituite per partecipare alla gara. L’Autorità ha reso noto che il procedimento si concluderà entro il 30 maggio 2018.

Leggi la notizia dal sito dell’Autorità