Amministrazione e mercato

Aeeg: documento per la consultazione sulla tariffa idrica

L’Autorità per l’energia elettrica e il gas ha pubblicato il documento per la consultazione 550/2013/R/IDR, Provvedimenti tariffari, in materia di servizi idrici, relativi al primo periodo regolatorio 2012-2015, per il riconoscimento dei costi e la definizione di ulteriori misure a completamento della disciplina.

La disciplina del primo periodo regolatorio 2012-2015 relativo al Metodo Tariffario Idrico sarà così composta di un periodo transitorio, il 2012 e il 2013, regolato sulla base del Metodo Tariffario Transitorio, e da un periodo di consolidamento disciplinato in base a schemi regolatori. 

Nell’ambito delle misure necessarie a portare a compimento il quadro regolatorio delineato, con particolare riferimento agli anni 2014-2015, la consultazione in oggetto si propone di raccogliere contributi su specifiche proposte riguardanti: struttura dei corrispettivi richiesti all’utenza, morosità, costi ambientali e della risorsa, individuazione di criteri per la quantificazione del valore residuo delle immobilizzazioni alla scadenza dell’affidamento.

L’Aeeg sottolinea che gli obiettivi di questa nuova regolazione per schemi sono: garantire l’accesso universale all’acqua, garantire le condizioni tese a favorire l’urgente ammodernamento delle infrastrutture idriche, garantire la gestione dei servizi idrici in condizioni di economicità, efficienza e di equilibrio economico finanziario, assicurare e facilitare l’attuazione della disciplina regolatoria.

Scarica il documento.