Le linee guida dell’Autorità nazionale anticorruzione nel sistema delle fonti

L’articolo si sofferma sull’attività normativa dell’ANAC alla luce del nuovo Codice dei contratti pubblici, con particolare riguardo alle linee guida preposte all’attuazione del suddetto Codice e alla loro collocazione nel sistema delle fonti. L’articolo si interroga, in primo luogo, sulla correttezza dell’inquadramento nell’ambito della cosiddetta soft law, per poi concentrarsi sulla qualificazione come atti normativi o atti amministrativi delle linee guida «vincolanti», tenuto conto anche di quelle già pubblicate.