Volumi

La libertà degli altri

Mario Savino

Milano, Giuffrè, 2012

 

 

 

La libertà degli altri. La regolazione amministrativa dei flussi migratori

 

 

Lo Stato esercita la sua sovranità ammettendo ed escludendo gli stranieri. Con quali poteri? Con quali condizionamenti dell’Unione europea? E quali sono i diritti che gli stranieri possono far valere nei confronti dello Stato? Al fondo di questa dialettica, vi sono interrogativi che toccano le fondamenta dello Stato e delle libertà individuali. Esiste un potere dello Stato-nazione di “difendersi” dall’immigrazione? Ed esiste un limite oltre il quale le ragioni della difesa (nazionale o statale) non possono prevalere sulle ragioni della libertà?

 

 

 

 

Consulta il volume sul sito della Giuffrè