Volumi

I contratti delle organizzazioni internazionali

Elisabetta Morlino

Editoriale Scientifica, 2012

 

 

 

 

 

 

Per adempiere alla loro missione istituzionale le organizzazioni internazionali dipendono da soggetti terzi, privati o pubblici, con cui stipulano contratti. Il moltiplicarsi delle funzioni delle organizzazioni, lo sviluppo dei loro apparati amministrativi, i mutati interessi politici ed economici degli Stati finanziatori e, da ultimo, gli effetti della crisi economica hanno accresciuto le risorse impiegate attraverso i contratti e allo stesso determinato l’emergere di discipline amministrative dirette a regolare l’attività contrattuale delle organizzazioni. Come sono attualmente regolati i rapporti contrattuali tra organizzazioni internazionali e privati sotto il profilo della dinamica autorità-libertà? Quali principi orientano l’attività contrattuale nella fase di scelta del contraente? Che tipo di diritto amministrativo risulta dall’insieme di queste norme? Che natura ha il relativo contratto? Come si spiegano, in termini di dinamica degli interessi, le specificità proprie dell’attività contrattuale delle organizzazioni rispetto a quelle dei contratti pubblici nazionali? In assenza di studi che esplorano compiutamente il tema, il volume offre una chiave di analisi del fenomeno dal punto di vista del diritto amministrativo inserendosi nella riflessione sulle trasformazioni in atto nei rapporti tra poteri sovranazionali e soggetti privati.

   

 

Elisabetta Morlino è assegnista di ricerca in diritto amministrativo presso l’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli e cultrice della materia presso l’Università di Roma Tre. E’ dottore di ricerca in ‘Universalizzazione dei sistemi giuridici’ (dottorato congiunto Università di Roma La Sapienza, Università di Firenze, Istituto Italiano di Scienze Umane) e LL.M. in International Legal Studies presso la New York University School of Law, dove è stata Hugo Grotius Scholar. E’ stata consulente per le attività di appalto presso l’IFAD e intern presso l’Ufficio legale dell’ONU. Ha scritto in materia di contratti pubblici, responsabilità delle pubbliche amministrazioni, mutuo riconoscimento nei servizi, privacy e regolazione globale, amministrazioni ad interim dell’ONU. E’ socia dell’Istituto di Ricerche sulla Pubblica Amministrazione e membro del Public Contracts in Legal Globalization Network.

 

 

Vai al sito della Casa editrice