Scritti

La sentenza n. 251/16 della Corte costituzionale vista da… John Marshall

 

corte-costituzionale


 

.

Cari amici italiani del XXI secolo, come è strana la vostra Corte costituzionale. Per una strana combinazione spaziotemporale, una copia della sentenza n. 251 del 2016 è arrivata nella Washington DC del 1816, dove mi trovo. Se capisco bene, con questa sentenza la Corte, innovando profondamente la propria giurisprudenza su importanti punti di diritto processuale e sostanziale, ha colpito al cuore una delle più importanti riforme del Governo in carica, delimitando in termini assolutamente nuovi la potestà legislativa dello Stato. Insomma, un colpo duro e inaspettato”.

.

Tratto da “La Corte costituzionale, senza accorgersene, cambia la forma di Stato?

di John Marshall

Pubblicato in Giornale di diritto amministrativo, n. 6 del 2016

Continua a leggere l’interessante prospettiva storica

.

.

.