Scritti

Gli studenti e la protesta come rito. L’editoriale del Prof. Sabino Cassese

 

 


 

Gli studenti e la protesta come rito. L’editoriale del Prof. Sabino Cassese sul Corriere

La protesta degli studenti: un rito che si ripete da un cinquantennio. Una volta si scendeva nelle strade per Trieste italiana. Ora la protesta è motivata dalle più diverse ragioni, grandi e piccole, vicine e lontane: istruzione gratuita (ma bisogna cercare i mezzi per farvi fronte, dove non lo è già, come nell’università); istruzione di qualità (anche questa una giusta richiesta, ma non si può avere dall’oggi“.

Continua a leggere sul sito del Corriere (qui)