Area bibliografica

Servitori dello Stato. Centocinquanta biografie di uomini illustri d’Italia

Guido Melis (a cura di)

Roma, Gangemi Editore, 2011

 

 

 

Il 2011, anno in cui l’Italia ha celebrato il centocinquantesimo anniversario dell’unità nazionale, ha visto l’apparato istituzionale impegnato nell’attuazione di un programma culturale estremamente articolato e attento, tra le altre cose, alla promozione di studi che consentissero al pubblico di conoscere la storia dei protagonisti dello Stato italiano. Il volume curato da Guido Melis rappresenta una sintesi ben riuscita di questo intento divulgativo, forte anche dei risultati ottenuti dagli studiosi che, sin dai primi anni Ottanta del secolo scorso, hanno ricostruito la storia della burocrazia italiana attraverso i personaggi che l’hanno popolata.

Il testo approfondisce le biografie professionali di centocinquanta funzionari pubblici – i “servitori dello Stato” – e discute del contributo virtuoso di costoro al buon funzionamento della pubblica amministrazione italiana. Il risultato è un volume al tempo rigoroso nella ricostruzione storica e piacevole alla lettura. Le vite dei centocinquanta protagonisti della storia istituzionale italiana sono state ricostruite attraverso l’analisi dei fascicoli personali, dei dizionari e repertori biografici delle pubbliche amministrazioni, delle commemorazioni e dei necrologi apparsi su giornali e riviste, nonché – ove esistenti – delle opere monografiche dedicate alle personalità di cui narra il volume. La narrazione della vita di ciascun personaggio è dunque attenta nella ricostruzione delle vicende professionali, ma anche ricca di spunti interessanti. Ciascun ritratto dipinge il funzionario e l’uomo. Il risultato è un mosaico che lascia libero il lettore di perdersi nella lettura dei singoli tasselli, oppure di avere una visione d’insieme della macchina dello Stato unitario. (Gianluca Sgueo)

 

Pubblicata in Giornale di diritto amministrativo, n. 7/2011