Recensioni e segnalazioni

Corte Costituzionale – ordinanza 12 ottobre 2016, n. 220

Con l’ordinanza n. 220 del 12 ottobre 2016, la Corte Costituzionale ha dichiarato la manifesta infondatezza della questione di legittimità costituzionale dell’art. 140 del c.p.c. sollevata, in riferimento agli artt. 3, 24 e 111 della Cost., e relativa agli effetti della notifica laddove il destinatario sia irreperibile, ed al mancato beneficio dei dieci giorni di tempo (massimo) previsti dall’art. 8, quarto comma, della legge n. 890 del 1982.

Infatti, non può essere esteso il termine “di compiuta giacenza”, di cui al quarto comma dell’art. 8 della legge n. 890 del 1982, all’art. 140 cod. proc. civ., considerato che la conoscenza legale dell’atto coincide con il momento in cui può essere conseguita anche la conoscenza.

Qui il testo per esteso dell’ordinanza.